Baby God | BigRock

Baby God

The Thesis

A BigRock le magie prendono forma in tempi rapidissimi.
Non ci si accorge neanche quanto velocemente un progetto,
dalla nascita al completamento, si evolva.
In questa pagina,
vi racconteremo l’evolversi della tesi
del Master in Concept Art e Master in Virtual Reality.

KENOBISBOCH PRODUCTION è il progetto che nasce dalla collaborazione di Fabio “Kenobit” Bortolotti e Andrea “Bisboch” Babich, alfieri del retrogaming in Italia.
L’alleanza nata sulle pagine di Xbox Magazine Ufficiale, è continuata negli anni, con produzioni come Outcast Sound Shower e i recenti retrostreaming, serate in diretta che cercano il punto di incontro tra preservazione, intrattenimento e scoperta, i tre pilastri del retrogaming secondo KB Productions. Oltre agli streaming, la coppia è attiva sul fronte musicale, con concerti di Game Boy music in mezzo mondo, e su quello del game design.

Si comincia…

Abbiamo ricevuto il brief del videogioco di KENOBISBOCH PRODUCTION.
Il titolo del gioco sarà: “Baby God”
Il concept, sembra apparentemente semplice… sembra.
Due giocatori. Uno platform, con postazione da desktop e ambiente in 2D
e uno in HTC VIVE cioè in realtà virtuale con postazione in ambiente 3D.
Scopo del gioco: SOPRAVVIVERE!

Per il momento non possiamo svelarvi altro.
I ragazzi del Master in Concept Art e Master in VR sono già all’opera per tirare fuori risultati eccezionali.

Primi passi

Iniziano i primi studi del videogioco. Personaggi, ambienti e livelli.
Tutto aggiornato nel task delle consegne giornaliere; i ragazzi del Master in Concept Art prendono spunto, dalle reference scelte, per la creazione dei personaggi principali “il buono e il cattivo” e i ragazzi del Master in VR di “divertono” giocando a Mario Bros per lo studio dei livelli di gioco.

Evoluzione de gioco 

Continuano gli studi da parte dei ragazzi del Master in Concept Art.
Sono state individuate le caratteristiche fisiche e di gioco dei due protagonisti.
Il “mostro” avrà la possibilità di effettuare combinazioni di gioco tali da mettere in difficoltà l’avversario attraverso la sua cabina di pilotaggio in realtà virtuale con HTC Vive; mentre il “buono”, avrà sembianze tipo Power Ranger e il suo scopo, sarà quello di resistere il più a lungo possibile nei vari livelli di gioco.
I ragazzi del Master in VR hanno trovato un ottimo sistema di controllo per la gestione in 2D del gioco e raffinato il controllo in Vr per il Game Play del “Demiurgo”. Hanno iniziato a modellare in 3D il personaggio principale (il “buono”) e i suoi antagonisti. Per questi, stanno perfezionando l’interazione tra ambiente e personaggio.

Il passo verso il traguardo

Ci siamo quasi. Mancano gli ultimi momenti, gli ultimi render, le ultime rifiniture.
I ragazzi del Master in Concept Art e del Master VR concentrano le ultime forze per terminare “Baby God”.
Il gioco è nel pieno della sua forma. Personaggi, ambienti e livelli di gioco.
I ragazzi testano il lavoro svolto. E’ davvero bello vedere la gioia sui loro volti per aver creato un gioco meraviglioso!

Graduation Day

Abbiamo presentato il gioco al Graduation Day, il giorno della consegna dei diplomi
per il master in Concept Art e Master VR.
Questi sono i racconti dei ragazzi che hanno
partecipato alla creazione di questo bellissimo progetto.

30 Ottobre 2017

0

posti disponibili

11 Settembre 2017

0

posti disponibili

30 Ottobre 2017

2

posti disponibili

*La pre-iscrizione non è vincolante.

Master a confronto

Scegli come cominciare
la tua avventura.

Siamo qui per te

Hai domande da porci?
Non esitare a contattarci!